giovedì 25 settembre 2014

Torta di mele Veg

Allora... sono un po' emozionata perchè con questa ricetta per la prima volta partecipo ad un contest! :) 
Mi è capitato di leggere che il blog Love Cooking aveva aperto un contest sulle mele, e ho pensato... perchè non proporre la classica torta di mele, ma veg? E così oggi mi sono messa d'impegno e ho prodotto! ;)
Non avevo mai provato questo dolce, è stato una sorta di esperimento, ben riuscito devo dire, la torta è venuta morbida e lo zucchero di canna si sposa benissimo con le mele e la cannella. L'ha potuta mangiare anche mio marito che è a dieta perchè è molto leggera e ha poche calorie. Prima della ricetta vi metto qui il banner del contest, così se voleste partecipare sapete dove cliccare

Food Contest Love Cooking



INGREDIENTI:

350gr farina 00
120gr margarina vegetale
150gr zucchero integrale di canna
2 mele
1 limone
300gr latte di soia
1 bustina di lievito per dolci veg
cannella a piacere

PROCEDIMENTO: 

Per prima cosa facciamo sciogliere la margarina in un pentolino e nel frattempo grattugiamo la scorza del limone.
Mettiamo in una terrina la farina con il lievito setacciati, lo zucchero, la cannella e la margarina sciolta, diamo una rimestata e aggiungiamo la scorza del limone e il latte di soia, mescoliamo il tutto fino ad avere un impasto liscio e senza grumi. 
Preriscaldiamo il forno a 190° e tagliamo a spicchi sottili, ma non troppo, le due mele e irroriamole con il limone.
Prendiamo una teglia e dopo averla imburrata (o margherinata ;) ) e infarinata, versiamoci metà dell'impasto, sopra mettiamo metà degli spicchi di mela. Poi versiamoci il restante impasto e per finire gli spicchi restanti.
Inforniamo per 20/25 minuti SENZA APRIRE IL FORNO. Poi lasciare altri 10 min a forno spento, sempre senza aprire.
Una spolverata di zucchero a velo ed ecco la nostra torta!



Buon pasticciamento!!!

3 commenti:

Simona Roncaletti ha detto...

Ciao Manuela! Piacere di conoscerti e grazie per aver partecipato!!!
Buona giornata! Simo

M ha detto...

Interessante la versione vegana! :)

Marta ha detto...

Interessante la versione vegana! :)